AGRIGENTO: AL PALACONGRESSI FESTIVAL “RACCONTI DISUMANI”

 

È in arrivo un altro straordinario successo per il “Palacongressi Festival”. Dopo la sorprendente ed indimenticabile serata con Fabrizio Gifuni, protagonista di “Con il vostro irridente silenzio”, Studio sulle lettere dalla prigionia e sul memoriale di Aldo Moro, si avvia verso il sold out anche l’unica tappa in Sicilia di “Racconti disumani”, in programma giovedì 8 febbraio, alle 20.30.

 

Un altro importante risultato che riempie di orgoglio il Direttore del Parco Archeologico e Paesaggistico della Valle dei Templi, Roberto Sciarratta, ed il Direttore Artistico, Gaetano Aronica, che scommettendo sul coinvolgimento culturale delle nuove generazioni sono riusciti a far rivivere il Palacongressi del Villaggio Mosè, offrendo a 500 giovani, la metà degli spettatori totali (la sala Concordia del Palacongressi ha una capienza di 1.000 posti), la possibilità di assistere a spettacoli dall’alto valore educativo e didattico.

 

“Racconti disumani” è uno spettacolo in cui Alessandro Gassmann e Giorgio Pasotti si misurano con le parole di Franz Kafka, per parlare agli uomini degli uomini. “Una relazione per un’Accademia” e “La tana”, due storie di animali, sembrerebbero, una che mette a nudo la superficialità di un modo di essere tramite comportamenti stereotipati e facili, l’altra che racconta quel bisogno di costruirsi il riparo perfetto che ci metta al sicuro dal mondo esterno.

Back to top
it_IT