“FESTIVAL METEORA”: INSIEME PER LA PACE A TINDARI

 
Parco archeologico di Tindari

Il Parco Archeologico di Tindari e la Compagnia Sicula Butoh si uniscono per la pace, con l’evento “Meteora tra terra e cielo – L’Arte per la Pace”, in programma all’area archeologica di Tindari il 25 e il 26 agosto a partire dalle ore 19.

 

Una performance spettacolare tra danza e musica, con la partecipazione della soprano russa Kseniia Fedoseenko e del tenore ucraino Yaroslav Zvieriev, ideata dalla Compagnia Sicula Butoh. Come spiegato dalla fondatrice Valeria Geremia: “Lo spettacolo vuole innalzarsi oltre la miseria e le pene di questa terra”.

 

Le solenni voci della soprana russa e del tenore ucraino saranno accompagnate dal violino di Savi Manna e dal coro danzante di Alessandro Motta, Adriana Caputo e Marco Salanitri, insieme alla Danza Butoh fondata da Valeria Geremia. Il grande obbiettivo dello spettacolo, sostenuto e portato avanti dai vertici del Parco Archeologico di Tindari, è quello di diffondere il messaggio di pace attraverso l’arte.

 

Proprio per questo, la direttrice Anna Maria Piccione, commenta: “Si tratta di una iniziativa dal grande valore etico e morale. Realizzare uno spettacolo in cui un’artista russa condividerà il palco con un artista ucraino rappresenta un modo per ribadire attraverso l’arte la contrarietà ad ogni forma di guerra e promuovere sentimenti di unione e di pacifica convivenza”.

 

Nell’ambito del “Festival Meteora – Arte e Benessere nei Parchi Archeologici” nei giorni del 24, 25 e 26 agosto dalle ore 10:30 alle ore 17:30, si avrà la possibilità di accedere all’aerea benessere e poter usufruire dei servizi benessere, come trattamenti Shiatsu e massaggi relax con gli operatori dei Paesi Bassi e di Madrid, mentre dalle ore 10:30 alle ore 12 sarà possibile assistere alla lezione di Hatha Yoga con Valeria Geremia della federazione italiana Yoga.

Back to top
en_GB