MUSEO ARCHEOLOGICO REGIONALE “PAOLO ORSI”

 
Veduta della Sala del Medagliere

Tra i più grandi musei europei per estensione degli spazi espositivi, è unico nel suo genere, perché racchiude i risultati delle ricerche nel territorio dalla fine del ‘700 in poi.
Al piano terra, oltre all’Auditorium, sono i magazzini, il gabinetto di restauro, quello grafico e fotografico ed il Medagliere con le sue prestigiosissime collezioni di numismatica, tra le più famose nel mondo.

 

Al primo piano si trova il percorso espositivo relativo alla preistoria e protostoria della Sicilia Orientale (settore A), quello dedicato alle colonie greche della Sicilia orientale (settore B1), Il settore dedicato in particolare alla Siracusa greca, (settore B), quello in cui sono esposti i reperti dalle sub-colonie di Siracusa, dai centri Indigeni ellenizzati, dalle colonie greche di Gela ed Agrigento (settore C).

 

Il secondo piano ospita il percorso espositivo relativo a Siracusa nel periodo ellenistico e romano e la presentazione delle Catacombe di S. Giovanni con al centro del percorso il sarcofago di Adelfia, la cui scoperta, insieme con quella della Venere Landolina costituisce uno dei momenti determinanti per la nascita di un Museo a Siracusa che racchiudesse le memorie della sua storia e le testimonianze dell’identità culturale.

Back to top
it_IT